Cerca

Premio Ernest Hemingway

Trionfa Bernardini De Pace

0
Premio Ernest Hemingway
Nozze d’argento per il premio Ernest Hemingway. Il prestigioso riconoscimento è giunto, infatti, alla sua venticinquesima edizione, diventando, nel corso della sua storia, un importante punto di riferimento all’interno del panorama culturale mondiale. Tra i premiati, sicuramente il risultato più sorprendente è la vittoria dell’avvocato Anna Maria Bernardini De pace per il suo libro sui diritti degli omosessuali. Articolato in svariate categorie, il premio è dedicato alla memoria dell’autore di ‘Addio alle armi’, lo scrittore americano Ernest Hemingway, premio Nobel per la letteratura nel 1954. Tra le opere in gara quest’anno, la giuria – presieduta dal direttore di Rai1 Mauro Mazza e coordinata dal segretario “storico” del Premio Luigi Mattei - ha premiato le seguenti:

sezione giornalismo della carta stampata: Pietrangelo Buttafuoco intellettuale raffinato, scrittore di successo, giornalista versatile ed acuto, viene insignito perché capace di offrire punti di vista mai banali e scontati, capaci sempre di suscitare profonde riflessioni.

sezione giornalismo radiotelevisivo: Lucia Annunziata per aver fatto del giornalismo una ragione di vita.

sezione narrativa: Gaetano Cappelli per il suo ultimo lavoro letterario La vedova, il santo e il segreto del pacchero estremo (Marsilio).

sezione saggistica:  Annamaria Bernardini De Pace, avvocato civilista, paladina dei diritti dei più deboli, per Diritti Diversi. La legge negata ai gay (Bompiani).

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media