Cerca

'In my secret life', voci su tela

dal mondo dello spettacolo

'In my secret life', voci su tela

Artisti della musica  e dello spettacolo diventano artisti anche sulla tela. ‘In my secret life, voci su tela dal mondo della musica e dello spettacolo’ è la mostra che dà voce sulla tela ad alcuni dei principali esponenti del panorama musicale e 'spettacolare' nostrano e non solo. Al 25 settembre al 22 novembre al Forte di Bard, alle porte della Valle d’Aosta, va in un’originale ed inedita esposizione delle opere realizzate da oltre settanta artisti italiani ed internazionali molto noti al grande pubblico: da Leonard Cohen a Frank Zappa, da Tiziano Ferro a Giorgia, da Francesco Renga a Laura Pausini. Musicisti e cantanti di grande fama cui si affiancano personaggi del mondo della cultura e dello spettacolo come il giornalista tv Vincenzo Mollica, lo scrittore Giorgio Faletti, il premio Nobel Dario Fo, l’autore di fumetti Milo Manara.

Di seguito gli artisti che espongono: Andy dei Bluvertigo Danilo Amerio Vincenzo Mollica Arisa Simona Bencini Chiara Canzian Red Canzian dei Pooh Vinicio Capossela Luca Carboni Ivan Cattaneo Gigi Cavalli Cocchi Leonard Cohen Carmen Consoli Paolo Conte Elvis Costello Simone Cristicchi Miles Davis Teresa De Sio Drigo dei Negrita Giorgio Faletti Tiziano Ferro Pierluigi Ferrantini dei Velvet Dario Fo Folon per Fiorella Mannoia Alberto Fortis Max Gazzé Giorgia Giua Matteo Guarnaccia Janis Joplin Gianni Salomone Bernardo Lanzetti Max Laudadio Lillo Milo Manara Max Manfredi Linus Antonio Marangolo Andrea Mingardi Mirouge (Andrea Mirò e Enrico Ruggeri) Simona Molinari Sarah Jane Morris Marco Notari Giancarlo Onorato Mark Owen dei Take That Laura Pausini Hugo Pratt Francesco Renga Danilo Sacco dei Nomadi Grace Slick Sergio Staino Francesco Tricarico Lino Vairetti degli Osanna Davide Van De Sfross Marco Fabi Jovanotti Roberto Vecchioni Federico Zampaglione dei Tiromancino Frank Zappa L’Aura Paola Turci.

 

L’idea è di Massimo Cotto, giornalista, conduttore radiofonico, già direttore di Sanremo Lab. Nel corso della sua carriera Cotto ha chiesto a cantanti, musicisti e artisti del mondo dello spettacolo, di produrre un’opera con l’obiettivo di dare vita ad un progetto espositivo con finalità benefiche. L’adesione è stata massiccia ed entusiastica, al punto che molti ne hanno create più di una. Si tratta di disegni e dipinti attraverso i quali gli artisti svelano lati inespressi della loro personalità, rendendo ancora più speciale il legame con il pubblico che da sempre li segue con affetto.

La produzione della mostra è a cura della Presidenza della Regione Valle d’Aosta, dell’Assessorato Istruzione e Cultura e dell’Associazione Forte di Bard, con il contributo dell’Assessorato Sanità e Politiche Sociali, che hanno saputo integrare competenze e risorse per un progetto di interesse mediatico e soprattutto sociale.

 

Orario

Da martedì a domenica

Continuato dalle ore 11.00 alle ore 18.00

Ingresso libero

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog