Cerca

Ritrovata xilografia del Mantegna

Era nella cantina di un'abitazione romana

Ritrovata xilografia del Mantegna
Ritrovata una xilografia del pittore Andrea Mantegna. A recuperarla è stata una donna intenta a riordinare la cantina della nonna. L’opera è stata riconosciuta da Andrea de Liberis, esperto d'arte e consulente tecnico per la Camera di Commercio di Roma, cui è stata affidata la perizia: «Ho capito immediatamente che si trattava di un’opera del grande maestro». Il ritrovamento è di grande rilievo anche perché l'unica opera analoga esistente al mondo si trova al Rijksmuseum di Amsterdam: «Quando si organizzano mostre su Mantegna bisogna chiedere l'opera in prestito al museo Olandese. Ora che esiste una sua xilografia anche in Italia, non sarà più necessario».

La xilografia è un procedimento di stampa che utilizza una matrice di legno (bosso, faggio, pero e sicomoro) incisa. In principio i blocchi erano ricavati tagliando il legno lungo le venature; a partire dal XVIII secolo si cominciò a tagliarli perpendicolarmente per poter realizzare disegni più dettagliati.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog