Cerca

"Noi siamo figli contro-figure"

Il nuovo libro di Benedetta Cosmi sulla gioventù d'oggi

"Noi siamo figli contro-figure"
"Non siamo figli contro-figure - Docenti beat, studenti bit generation". Il nuovo libro di Benedetta Cosmi parla della gioventù d’oggi e dei suoi problemi in chiave costruttiva, miscelando ironicamente i temi della conoscenza, della didattica, delle politiche sociali, universitarie e della comunicazione. Con gli esempi di impegno e determinazione giovanile, l’autrice  si immette perfettamente nel rinato dibattito sui bamboccioni. Lo fa esponendosi, proponendo soluzioni, prendendo le distanze da chi sa dipingerci soltanto come eterni mammoni che non vogliono spiccare il volo e lasciare il nido. La Cosmi si inserisce nella polemica come la voce che mancava, scavando a fondo nelle questioni, nel tentativo di riscattare una generazione.
Nell’introduzione di Dario Salvatori si legge: “Non credo al mestiere di giovane, su cui l'industria culturale ha svolto un indegno ruolo mercantile, alla frustrante melodrammaticità dell'incertezza del futuro”.

Benedetta Cosmi ha già pubblicato diversi articoli e saggi. Tg5, Agenzia pubblicitaria Saatchi & Saatchi, Sapienza Università di Roma sono gli ambienti in cui si è formata l’autrice, annata 1983. Generazione dei bamboccioni? E’ stata Presidente della Consulta Provinciale degli studenti, Rappresentante di facoltà, ha collaborato a gruppi di Ricerca sulle riforme universitarie, ha pubblicato “Lettera per email a una professoressa” nel 2007. Ha scritto per "E Polis" e il quotidiano "Il Tempo". Si occupa di Pianificazione Strategica a Milano.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • mavre

    02 Febbraio 2010 - 18:06

    riabilitare una generzione che con troppa leggerezza si e' additata a molle e poco volenterosa e' un atto dovuto. Troppi sono gli esempi di ragazzi/e che nel tentativo di emergere si perdono in una societa' che poco offre e molto confonde.

    Report

    Rispondi

blog