Cerca

Apre il Termopolio di Pompei

Restaurato lo "snack bar" dell'epoca romana

Apre il Termopolio di Pompei
Agli Scavi di Pompei si festeggia l’arrivo della Primavera. Per l’occasione, domenica prossima verrà aperto in anteprima il più importante Termopolio della città antica, quello di Vetutius Placidus. Dopo un accurato restauro, il sito potrà essere visitato anche internamente.

I Termopoli - Il Termopolio era una sorta di snack bar dell'epoca romana. È un locale aperto sulla strada con il caratteristico bancone di mescita in muratura, che presenta incavi di varie dimensioni, probabilmente adoperate per identificarei tagli e la validità delle varie monete allora in uso. Tra le particolarità del Vetutius Placidus, i vsitatori potranno apprezzare l'affresco del Larario (edicola sacra) dipinto a tempietto con colonne romane corinzie. Al centro sono raffigurati i Lari ed il Genio sacrificante su di un altare non fisso, mentre ai due lati dell'edicola le divinità protettrici del commercio e del vino, Mercurio e Dioniso. Al di sotto dell'edicola sono visibili i serpenti agatodemoni (divinità portatrici di prosperità e abbondanza) che strisciano verso un'ara centrale. Il Termopolio è dotato di una retrostante dove poter mangiare, il cosiddetto triclinio, che presenta affreschi di Terzo Stile. Spicca, in particolare, il riquadro raffigurante Il Ratto di Europa con Giove nelle sembianze di un toro. Infine è presente anche un giardino interno (viridarium) con triclinio all'aperto, un tempo ombreggiato da pergole di vite con aiuole coltivate con piante aromatiche, utilizzate anche in cucina.

Info e prenotazioni

La visita è riservata a 300 persone e durerà 45 minuti a partire dalle ore 9.00. Ai partecipanti sarà offerto un dolce omaggio ispirato alla cucina di epoca romana.
Per prenotare inviare un’e-mail a ufficiostampa@archeologicapompei.it entro le ore 16.00 di venerdì 19 marzo 2010 all'indirizzo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • franziscus

    21 Marzo 2010 - 13:01

    questa è un' ottima iniziativa ! Bravi !

    Report

    Rispondi

  • blues188

    20 Marzo 2010 - 20:08

    Questo coso era proprio da restaurare? Sono preziose anche le latrine, ora? E quanto mi è costato?

    Report

    Rispondi

blog