Cerca

Pistoia, in mostra "Rintocchi di Campane e Campanelle"

L'arte dei Maestri fondatori pistoiesi

Pistoia, in mostra "Rintocchi di Campane e Campanelle"
Dal 16 al 30 Aprile 2010 si terrà nella città di Pistoia la mostra: “Rintocchi di Campane e Campanelle. L’arte dei Maestri fondatori pistoiesi”. Un’iniziativa dell’Assessorato al Turismo del Comune di Pistoia, in collaborazione con la UFIP srl e la Fondazione Tronci, volta alla riscoperta della storica produzione di campane che da sempre permeano la tradizione e la vita di questo splendido borgo Medievale. Forgiate nel metallo, da millenni scandiscono con i loro rintocchi gioie e sciagure.
Dalla metà del XVIII secolo Pistoia è uno dei principali centri italiani in cui viene realizzata una raffinata produzione artigianale di questi strumenti. Una delle fabbriche pistoiesi ancora oggi attive e vitali, di importanza internazionale è l’UFIP, specializzata nella produzione di strumenti musicali a percussione e di organi musicali.
Attraverso l’esposizione di campane e campanelle, che oggi fanno parte della collezione della Fondazione “Luigi Tronci”, è possibile osservare con attenzione l’arte antica dei maestri fondatori che vive di manualità, profonda conoscenza dei materiali e raffinata elaborazione dei processi costruttivi.
Nel maestoso Battistero di S. Giovanni in Corte, le campane plasmate dalle mani di abili artigiani suoneranno in diversi momenti: il 16 Aprile alle ore 18,00 per l’inaugurazione dell’evento espositivo, il 18 Aprile alle ore 17,00 per le performance musicali che accompagneranno la domenica ecologica e la mostra fino alle ore 20,00. Infine, proprio le campane, il 30 Aprile, saranno protagoniste di un concerto eseguito dai maestri dell’Associazione Campanari della Basilica di San Luca di Bologna. Info www.comune_pistoia.it

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog