Cerca

Il vocabolario diventa digitale

Il Devoto-Oli 2011 sarà disponibile anche in versione online e mobile per l'iPhone

Il vocabolario diventa digitale
Il vocabolario della lingua italiana si adegua ai tempi in un funzionale incontro tra cultura e tecnologia. Da oggi, infatti, il Devoto-Oli 2011 è disponibile anche in versione online e mobile per l’iPhone. Una volta acquistato il tradizionale manuale cartaceo, grazie a un codice personale si potrà accedere al digitale con un collegamento attivo a Internet e una versione aggiornata dei browser più diffusi.

La nuova edizione raccoglie 150mila definizioni, oltre 20mila locuzioni, reggenze di tutti i verbi e degli aggettivi, lessico di base segnalato, etimologia e datazione di tutte le voci, tavole a colori (carte geografiche su lingue d’Europa e dialetti italiani, bandiere del mondo, fauna e flora dei principali ambienti naturali del   pianeta), apparati (sigle, locuzioni latine, popoli antichi).

Tra i 500 neologismi  si trovano 'app', 'archistar', 'barcamp', 'biotestamento’,   'burkini’, 'cinepanettone’, 'ecoauto’, 'eco chic', 'frappuccino’, 'iPad’, 'kebabbaro’, 'kiteski’, 'librofonino’, 'microblogging', 'papello’, 'shottino’, 'tap', 'twit', 'shopaholic' e 'velinismo’.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog