Cerca

Pisa, al via Anima Mundi

Il 15 settembre prende il via una delle rassegne di musica sacra più famosi al mondo

Pisa, al via Anima Mundi
Cinque secoli di musica religiosa risuoneranno per sette serate gratuite tra il 15 settembre e il 1° ottobre tra i muri della Cattedrale e del Camposanto di Pisa. È La decima edizione della rassegna internazionale di musica sacra Amina Mundi sotto la direzione di Sir John Eliot Gardiner.

Il direttore ha scelto un programma che attraversa 500 anni di storia di questo genere musicale. Dai seicenteschi Vespri della Beata Vergine di Claudio Monteverdi al brano del giovane Girolamo Deraco, vincitore dell’edizione 2010 del concorso di composizione indetto da Anima Mundi. Le note saranno tratte dalle opere di maestri italiani come Claudio Monteverdi o Giovan Battista Pergolesi ma anche stranieri, da Johann Sebastian Bach a Sergej Rachmaninov.

Primo appuntamento in Cattedrale il 15 settembre con gli English Baroque Soloists, per un omaggio a Giovanni Battista Pergolesi nel terzo centenario della nascita: il suo commovente Stabat Mater sarà interpretato da due magnifiche cantanti italiane, Emanuela Galli e Sara Mingardo. “La Cattedrale si presterà meravigliosamente a far risuonare questa monumentale opera devozionale, sia nei suoi aspetti più fastosi e spettacolari, sia nei momenti più intimi e personali” ha commentato Gardiner.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog