Cerca

Verona, un mondo d'arte

Dal 14 al 18 ottobre torna la sesta edizione della fiera più rappresentativa delle gallerie italiane di qualità

Verona, un mondo d'arte
È iniziata ArtVerona, il salone dell’arte moderna e contemporanea a Verona fino al 18 ottobre. Tante le occasioni per gli appassionati, a partire dal progetto Indipendents a cura di Cristiano Seganfreddo di Fuoribiennale. L’iniziativa, per la prima volta in fiera (padiglione 6 e 7), vuole dare visibilità ad associazioni, fondazioni, collettivi, realtà no profit, spesso promuotori di nuovi percorsi della creatività. On Stage – Argonauti è invece l’dea di Andrea Bruciati di ricerca e promozione artistica. Quest’anno si rivolge ad artisti under 30 che verranno sostenuti da gallerie e istituzioni nazionali, che gli faranno da ‘madrine’ nel 2011. Un omaggio a uno primi autori del progetto, Gary Hill, sarà negli ambienti della suggestiva sede della Soprintendenza di Verona.

ArtVerona è anche l’occasione per premiare chi si occupa d’arte. I vicintori dei premi Aletti ArtVerona 2010 sono ‘Filocittà’ di Emanuela Fiorelli, per la sezione Pittura, Scultura, Installazione e Video, e ‘Teatro alla Scala n° 1’ dell’artista Liu Bolin per la fotografia.
Nella VideoWall della fiera e nella biblioteca civica della città, fino alla fine della manifestazione, sarà possibile vedere il progetto di Cecilia Freschini, giovane esperta d’arte contemporanea cinese. La sua iniziativà mette in luce la video animazione e le sue origine in Cina.

Verona è una città d’arte a tutti gli effetti. Oltre all’ArtVerona, dal 9 ottobre al 29 novembre, la Galleria d’arte moderna a Palazzo Forti presenta un’esposizione unica: ‘E-motion to cohabit'. La mostra fa parte di un progetto di interscambio artistico con i Paesi dell’Europa dell’Est e rappresenta la prima mostra di cultura Mitteleuropea con autori sloveni e croati. Dal 14 ottobre al 9 gennaio, il museo di Castelvecchio propone ‘L’unità di misura è il colore’ di Maria Morganti. Si tratta di una ‘passeggiata’ nel colore tra opere di vetro, carta, serigrafia e pittura.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • mariobellini10

    21 Ottobre 2010 - 13:01

    lassa perde....

    Report

    Rispondi

  • enricodignani

    18 Ottobre 2010 - 11:11

    L'arte nelle sue discipline è una cosa molto seria, i processi cognitivi elaborano e aggiornano le rappresentazioni della realta a nutrimento degli usi e costumi, l'onesta intellettuale immersa nella ricerca non è da confondere con prodotti di marketing furbetto utile solo alla socializzazione dei ricchi incantati dai cuochi.L'arte avanzi argomenti, criteri, scenari.

    Report

    Rispondi

  • enricodignani

    17 Ottobre 2010 - 12:12

    A passeggio con il marketing scemo nei templi della cultura contempla la moltitudine, temporeggia, questo presunto colto diffuso prolisso centellinare il nulla nel dire che pattina nella noia e toglie il sorriso alle fanciulle.

    Report

    Rispondi

  • jerico

    17 Ottobre 2010 - 11:11

    La vera e unica Arte è quella classica, tutto il resto è spazzatura. Non ditemi che appendere cavalli o imbalsamare squali è Arte !

    Report

    Rispondi

blog