Cerca

Di nuovo paura per Muti. Malore a Chicago durante le prove

Il maestro si era sentito male lo scorso ottobre. Attualmente dirige l'orchestra della città americana

Di nuovo paura per Muti. Malore a Chicago durante le prove
Il maestro Riccardo Muti è svenuto durante le prove della Chicago Symphony Orchestra ed è stato ricoverato in ospedale. Muti, 69 anni, è caduto a terra riportando una ferita su una guancia. Deborah Rutter, presidente dell'Orchestra, ha detto che è stabile e in grado di parlare. Alcuni dei prossimi concerti saranno tenuti da altri direttori, tra cui il maestro e pianista Mitsuko Uchida e il maestro Leonard Slatkin, della Detroit Symphony Orchestra. A ottobre, Muti è stato ricoverato in Italia per quella che in seguito lui stesso ha definito estrema spossatezza fisica.

SITUAZIONE MIGLIORATA - Riccardo Muti, direttore stabile   della Chicago Symphony Orchestra, dopo il malore di ieri sera che lo   ha colto durante le prove, sembra star bene. Dopo lo svenimento di ieri, Muti è stato ricoverato in ospedale ed ora le sue condizioni   sono stabili. Da Roma il suo portavoce dice che "la situazione non sembra troppo grave" stando a quanto egli stesso ha avuto modo di   sapere dalla Chicago Symphony Orchestra. Difficoltà nello stato di   salute si erano già presentate ad ottobre quando il maestro aveva   dovuto rinunciare ad alcune direzioni sempre a Chicago a causa di una   gastrite acuta.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Boara

    04 Febbraio 2011 - 20:08

    Altro augurio che la cultura italiana torni agli splendori che gli compete, con un ministro diverso di un governo diverso

    Report

    Rispondi

  • almansi1939

    04 Febbraio 2011 - 16:04

    Desidero solo augurare al Maestro sentitissimi auguri, una delle poche figure italiane che ci onora nel mondo.

    Report

    Rispondi

  • Barbadifrate

    04 Febbraio 2011 - 15:03

    Tanti auguri di pronta guarigione al maestro Riccardo Muti.

    Report

    Rispondi

  • gasparotto

    04 Febbraio 2011 - 11:11

    A volte un semplice "svenimento" potrebbe essere dovuto a spossatezza fisica. A dire il vero nei testi di clinica medica non ho mai letto di sincopi da spossatezza fisica. A volte la fatica produce un esaurimento delle risorse energetiche,ma difficilmente cadi come una pera matura.Muti è caduto invece come una pera matura,secco, e ciò lo dimostra la ferita che ha riportato sul volto.Segno che non ha avuto il tempo di proteggersi avvertendo il deliquio. Allora cosa potrebbe essere stato? Una aritmia cardiaca ,tanto da produrre una improvvisa caduta pressoria e quindi di irrorazione cerebrele? Un TIA? (attacco ischemico transitorio).Molto più plausibile. Resta da appurare cosa ha rilevato il medico che lo ha soccorso durante la fase acuta:perdita del controllo degli sfinteri? caduta pressoria o rialzo pressorio(molto importante per parlare di spossatezza o Tia),alterazioni del ritmo cardiaco? Eppoi non da meno è sapere se Muti soffre di ipertensione,turbe delle coronarie,diabete o altro

    Report

    Rispondi

blog