Cerca

Strappa un Picasso dal museo e fugge in taxi. Scomparso

Furto di destrezza alla Weinstein Gallery di San Francisco. Il 30enne ripreso sul marciapiede dalla videocamera di un ristorante

Strappa un Picasso dal museo e fugge in taxi. Scomparso
Entra nella galleria d'arte, si intrattiene a guardare i quadri esposti poi, con un gesto furtivo, strappa dalla parete il Tête de Femme di Pablo Picasso e fugge con un taxi che lo attende all'uscita.

Il furto e le telecamere - E' successo mercoledì 6 luglio, nella Weinstein Gallery di San Francisco, in California. Da due giorni la polizia della città è alla ricerca del ladro. Un uomo di 30 anni che indossava un paio di mocassini e occhiali da sole. Così è stato ripreso dalle telecamere di un ristorante, a pochi metri dalla galleria d'arte: nelle immagini si vede il ladro camminare sul marciapiede con la cornice sotto il braccio. Il valore dell'opera, un disegno a matita realizzato nel 1965, è stimato a centinaia di migliaia di dollari. La polizia spera che il quadro sarà riconosciuto se il ladro cercherà di venderlo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • eureka.mi

    17 Luglio 2011 - 16:04

    Si stavano raccontando barzellette??

    Report

    Rispondi

  • bellissimo

    08 Luglio 2011 - 09:09

    Ma dai! sono riusciti a fotografare uno della casta in azione!non ci posso credere.

    Report

    Rispondi

  • migpao

    07 Luglio 2011 - 18:06

    ...tutti su ebay alla ricerca del quadro.

    Report

    Rispondi

  • boss1

    boss1

    07 Luglio 2011 - 17:05

    se lo prendete dategli una medaglia per la genialità.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog