Cerca

Restauro killer su Leonardo I francesi cancellano lo "sfumato"

La pulitura della Vergine delle Rocce del Louvre ha alterato il dipinto: sparite le velature i colori sono improbabili. Si dimettono in due

Restauro killer su Leonardo I francesi cancellano lo "sfumato"

Il restauro della versione del Louvre della "Vergine delle rocce" di Leonardo da Vinci ha alterato il dipinto: la 'pulizia' eccessiva ha rimosso lo "sfumato" dell’artista toscano, rendendo i colori troppo brillanti. Ciò, rivela il britannico Guardian, ha spinto due dei massimi esperti francesi a dimettersi dal consiglio consultivo del museo parigino: Segolen Bergeon Langle, responsabile delle operazioni di restauro di tutti i musei francesi, e , Jean-Pierre Cuzin, ex direttore della sezione pittura del Louvre.

Colori troppo intensi - Secondo fonti del museo (solo Curzin ha confermato la notizia) il dipinto, che ritrae la Vergine, Sant'Anna, Gesù e San Giovanni Battista bambini, presenta ora colori così intensi che neanche Leonardo vide mai al termine dell'opera. Il comitato consultivo, formato da 20 esperti da tutto il mondo, si sarebbe diviso sul risultato finale. La maggioranza ha preferito aspettare l'esito di una nuova ricognizione sul quadro fissata per il 3 gennaio.   Diciassette anni fa un altro tentativo di ripulire la Vergine delle rocce al Louvre benne bloccato poco prima dell’inizio dei lavori per il timore che i solventi in uso all'epoca avrebbero potuto rimuovere le 'velature' (sfumato) applicato da Leonardo. Una seconda versione del dipinto, con differenze minime, è alla National Gallery di Londra dove è in corso una grande mostra su Leonardo. 

Polemiche anche per la Sistina - Una polemica simile investì gli autori del restauro ultradecennale degli affreschi di Michelangelo nella Cappella Sistina. La ripulitura rimosse la patina di sporcizia, a partire dal fumo delle candele, che si era accumulata nel corso dei secoli dietro la quale si celavano i colori brillantissimi, opera effettiva di Michelangelo, a differenza dell’opera di Leonardo.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • parmi

    02 Marzo 2012 - 22:10

    Peccato! Comunque a Milano, quartiere di Affori, nella chiesa di Santa Giustina c’è una stupenda Vergine delle rocce, dipinto ad olio su tavola del XVI sec. con soggetto di Leonardo, attribuito a Bernardino Luini o di scuola leonardesca.

    Report

    Rispondi

  • franziscus

    30 Dicembre 2011 - 19:07

    basta spostare il quadro nella sala degli impressionisti, e nessuno si accorgerà del restauro.

    Report

    Rispondi

  • Sapphron

    30 Dicembre 2011 - 12:12

    Consiglierei di interpellare uno degli esperti italiani presenti che garantiscono, invece, dell'ottimo restauro. Le polemiche interne fra francesi, si sa, sono quasi peggiori delle nostre. Qui sembra tanto una lotta fra la vecchia guardia (rappresentata dai due dimissionari) e i nuovi direttori del Louvre. O, se vogliamo: francesi contro "resto del mondo" (visto che la restauratrice, bravissima, che lavora sulla Sant'Anna, è un'italiana!)

    Report

    Rispondi

  • nikiari

    29 Dicembre 2011 - 11:11

    Ecco perchè non ho una "donna delle pulizie"! Ora chiamatela la "VERGINE DELLE ROZZE"

    Report

    Rispondi

blog