Cerca

Paura del contagio

Ebola, il Marocco rinuncia ad ospitare la Coppa d'Africa

Ebola, il Marocco rinuncia ad ospitare la Coppa d'Africa

Il Marocco ha rinunciato all'organizzazione della Coppa d'Africa (che dovrebbe tenersi tra il 17 gennaio e l'8 febbraio 2015). Motivo della decisione, ufficializzata dal ministro dello sport alla Confederazione calcistica africana è il diffondersi dell'epidemia di Ebola nel continente africano.
La federcalcio africana non prende bene il rifiuto e così ha deciso di squalificare il Marocco dal torneo. La Caf, inoltre, ha precisato, che la manifestazione si terrà comunque e secondo fonti vicine alla stessa Federazione,dopo il Sud Africa anche Ghana e Nigeria si sarebbero offerte ad ospitare la manifestazione. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • frabelli

    24 Novembre 2014 - 15:03

    Hanno fatto benissimo a non organizzare e partecipare alla Coppa della morte

    Report

    Rispondi

  • zanzaratigre

    zanzaratigre

    11 Novembre 2014 - 11:11

    Il Marocco non è governato da coglioni!

    Report

    Rispondi

    • egobz

      12 Novembre 2014 - 10:10

      Purtroppo tra i governanti degli sport mondiali ce ne sono moltissimi!!!

      Report

      Rispondi

  • umberto2312

    11 Novembre 2014 - 08:08

    Evidentemente in Marocco ci sono amministratori più responsabili che da noi. Qui facciamo entrare tutti. Anzi ,li andiamo a prendere.

    Report

    Rispondi

blog