Cerca

Formula 1

Sebastian Vettel stava per dire addio alle corse poi la Ferrari...

Sebastian Vettel stava per dire addio alle corse poi la Ferrari...

Il nuovo pilota della Ferrari, Sebastian Vettel solo un anno fa meditava di ritirarsi dalle corse, a rivelarlo Chris Horner, team principal della Red Bull ex scuderia del 4 volte campione del mondo. I dubbi di Vettel, sarebbero sorti in seguito al nuovo regolamento che a suo dire hanno reso le competizioni meno divertenti, inoltre lui che fino ad un anno prima era campione indiscusso, nella stagione 2014 ha subito la pressione del nuovo arrivato Ricciardo. L'australiano infatti ha vinto 3 GP totali contro gli zero del tedesco. A tal proposito Horner ha dichiarato: "Le vittorie di Ricciardo lo preoccupavano, non si divertiva più. Era come un bambino a cui è stato tolto il giocattolo. Ci ha messo un po' a metabolizzare la cosa, ha trascorso un periodo di disillusione sull'evoluzione della F1, ha pensato se continuare o meno". A dare la scossa e nuova verve (si spera) al pilota tedesco è stata proprio la chiamata della scuderia di Maranello. "Il suo eroe da bambino era Schumacher - continua Horner - e certamente, c'era anche il richiamo della Ferrari. Per tutti i piloti il Cavallino col suo marchio, la sua storia e il suo mito è un richiamo immensamente potente"

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Anna 17

    Anna 17

    29 Gennaio 2015 - 14:02

    Speriamo abbia fatto bene. Certo che un ragazzino stupido e viziato come lui, se pensa che basti per vincere, come al solito non avrà capito nulla. Lui se ha vinto lo deve ai suoi ingegneri, che guarda caso non sono certo alla Ferrari. Sarà ampiamente ridimensionato.

    Report

    Rispondi

blog