Cerca

Mercatino

Juventus, un rinforzo a sorpresa: Massimiliano Allegri (ri)vuole Alessandro Matri

Juventus, un rinforzo a sorpresa: Massimiliano Allegri (ri)vuole Alessandro Matri

La Juve piomba su Udine alla ricerca del Settebello, visto che ha vinto le ultime sei sfide in campionato contro i friulani. Allegri considera la trasferta contro Stramaccioni tra le più impegnative della stagione: «È cruciale, non sarà facile e poi Di Natale fa sempre gol». In realtà, le statistiche dicono che Totò ha segnato solo quattro gol alla Signora in 22 sfide e, parlando di numeri, il vero crak sembra vestire il bianconero di Torino, quel Paul Pogba che ha sempre segnato la prima rete del match nelle ultime tre partite della Juve.

Eppure, Allegri è teso soprattutto per l’emergenza a centrocampo per Allegri dopo il ko di Vidal («con lui nessuna lite») e la squalifica di Marchisio. Se il modulo resta il 4-3-1-2, toccherà a Padoin giocare in mediana. Altrimenti possibile ritorno al 3-5-3 o 5-3-2 con l’avanzamento di Lichtsteiner e l’ingresso di Caceres (con il rientrato De Ceglie già pronto). In attacco Morata sembra in vantaggio su Llorente, mentre l’attenzione è per il sostituto del partente Giovinco: «Potrebbe servirci un’altra punta», ammette Allegri. Pazzini è un’opzione, Osvaldo è la pista calda, anche se Preziosi ieri sera ha detto che «Matri (fuori almeno un mese per infortunio, ndr) va alla Juve e Borriello viene al Genoa» .

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • shark53

    01 Febbraio 2015 - 19:07

    Per la Juve, l'operazione migliore di mercato sarebbe cedere a euro zero Allegri (pur pagandogli ill lauto stipendio)

    Report

    Rispondi

    • sorbelloclaudio

      01 Febbraio 2015 - 20:08

      Condivido in pieno perché malgrado i risultati è un predestinato ad ottenere meno del dovuto con le disponibilità.

      Report

      Rispondi

blog