Cerca

Il pianto di Mourinho

Champions League, Chelsea fuori: il Psg fa l'impresa

Champions League, Chelsea fuori: il Psg fa l'impresa

Il Paris Saint Germain di Blanc fa l’impresa ed elimina ai tempi supplementari (2-2) il Chelsea di Mourinho, grazie a un colpo di testa all’8’ minuto del secondo tempo supplementare. I francesi hanno meritato la qualificazione dopo aver giocato per un’ora e mezza in dieci ed essere andati in svantaggio due volte. Il vero protagonista del match, però, è stato l’arbitro olandese Kuipers che non ne ha presa una: rosso esagerato a Ibrahimovic (31’ pt), per un fallo su Oscar. Ma anche un paio di gomitate non viste (prima David Luiz e poi Diego Costa) e rigore non concesso, sul finire del primo tempo, per un fallo di Cavani proprio su Costa. Una pessima direzione quella dell’olandese. I primi 90’ si erano chiusi sull’1-1, con i gol, entrambi nel finale, di Cahill (81’) e Luiz (86’). Nel primo tempo supplementare Hazard (6’) segna il 2-1 su rigore per un fallo di mano di Thiago Silva. Ma è proprio il brasiliano, a sette minuti dal fischio finale, a regalare il gol qualificazione.

Nell’altro quarto di finale il Bayern Monaco travolge (7-0) lo Shakhtar Donetsk. Partita decisa già nei primi minuti, grazie al rigore messo a segno da Muller (3’), assegnato per un fallo di Kucher. Un brutto intervento del calciatore ucraino che, per questo fallo, è stato poi espulso dall’arbitro scozzese Collum. Per i bavaresi, allenati da Guardiola, il match è stato poi una passeggiata, rovinata soltanto dall’infortunio di Robben (uscito al 19’ pt per un problema muscolare) sostituito da Rode. Il raddoppio dei padroni di casa avviene al 34’ del primo tempo per merito di Boateng, lesto a ribattere in rete una respinta del portiere avversario Pyatov. La ripresa è stata poi una valanga bavarese con Ribery (49’ st), Muller (52’, doppietta per lui), Badstuber (62’), Lewandowski (75’) e Gotze (88’).

Martedì prossimo gli ultimi ottavi con Monaco-Arsenal e Atletico Madrid-Bayer Leverkusen. Mercoledì la Juve contro il Dortmund, in Germania, dopo il 2-1 dell’andata per i bianconeri. Infine Barcellona e Manchester City, con i catalani favoriti dopo il 2-1 dell’andata in casa degli inglesi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog