Cerca

Coincidenza?

Champions League, il Psg si qualifica perché non gioca Zlatan Ibrahimovic

Champions League, il Psg si qualifica perché non gioca Zlatan Ibrahimovic

Un soffertissimo 2-2, ma alla fine passa il Psg. Chelsea già a casa in Champions League e José Mourinho in lacrime. Questo, in estrema sintesi, il succo del mercoledì sera di Coppa. I parigini si squalificano, nonostante l'espulsione di Zlatan Ibrahimovic. O forse proprio grazie alla sua espulsione. Lo scarso feeling tra lo svedese e la coppa dalle grandi orecchie è arcinoto, e dunque si nota con malizia come Ibra vinca in Champions solo quando non gioca. Ma tant'è. Resta l'espulsione. E resta il nervosismo di Zlatan, che a fine partita ha puntato il dito contro gli avversari: "Quando ho preso il rosso, i giocatori del Chelsea mi hanno circondato. E' stato come avere intorno a me undici bambini".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog