Cerca

Lo studio

Mario Balotelli, il triste record: è il giocatore più insultato della Premier League

Mario Balotelli

Un triste ed emblematico record per Mario Balotelli, l'attaccante del Liverpool che neppure i tifosi del Liverpool vogliono più vedere: è lui il giocatore più insultato della Premier League, il campionato inglese. Il "bidone del secolo", come è stato ribattezzato ad Anfield Road, è infatti ai vertici della classifica stilata dall'associazione per la lotta al razzismo "Kick it out". Nel dettaglio sono stati conteggiati su vari social network 39mila post discriminatori contro i calciatori del campionato inglese, scritti tra l'agosto 2014 e lo scorso marzo. E tra questi 39mila, 8mila erano rivolti a Balotelli (il 52% dei quali a sfondo razzista). Balotelli stacca di gran lunga Danny Welbeck (1.700 post, il 50% ritenuto razzista) e Daniel Sturridge, che chiude il podio con 1.600 post.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • VEPA53

    21 Maggio 2015 - 09:09

    E se li merita tutti. IL guaio è che lo pagano, spero che rimanga senza un soldo, come è accaduto a più di un suo predecessore.

    Report

    Rispondi

  • tommy33

    19 Aprile 2015 - 13:01

    Ma questo ridicolo elemento non era stato indicato dalla rivista TIME come una delle 100 persone più influenti del pianeta ???? Probabilmente non ha ancora capito di essere il classico "giullare di corte" pagato per riempire le pagine dei media.

    Report

    Rispondi

blog