Cerca

Mister

Milan, Roberto Donadoni: lui in pole per la panchina se Carlo Ancelotti rifiuta

Carlo Ancelotti

Non solo Carlo Ancelotti. Tra poche ore l'ex mister del Real Madrid scioglierà la sua riserva e risponderà a Silvio Berlusconi: per Carletto sono spalancate le porte del Milan. Ma come è noto, l'allenatore potrebbe rifiutare e prendersi un anno sabbatico. I rossoneri, dunque, sono alla ricerca di altre opzioni. I nomi sono noti: Mihajlovic, Brocchi, Marcello Lippi, Montella. Ma ora spunta un nuovo asso, una pista riferita dalla Gazzetta dello Sport e che, in caso di "niet" di Ancelotti, potrebbe rivelarsi la più calda: è quella che conduce dritta dritta a Roberto Donadoni. Sulla panchina del Milan, dunque, dopo la travagliata stagione al Parma, potrebbe arrivare un'altra bandiera rossonera, proprio come bandiera lo è Inzaghi, ma con molta più esperienza rispetto a Pippo. Secondo i vertici del Milan, infatti, nella difficilissima stagione a Parma, Donadoni ha dimostrato grandi qualità tecniche e morali. Inoltre, a 51 anni, l'ex ct della nazionale ha già accumulato grande esperienza, quella necessaria per poter riuscire a domare il Diavolo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • pinodipino

    02 Giugno 2015 - 18:06

    Grande Donadoni uomo vero ed ottimo allenatore!!!!!

    Report

    Rispondi

  • pulraf

    02 Giugno 2015 - 16:04

    Spero tanto che Ancelotti dica di no, non perchè non mi piaccia come allenatore, anzi è il migliore, ma con Lui il Milan sarebbe di grandi nomi, per di più stranieri, con Donadoni avremo un Milan di italiani e di giovani talenti, in più un professionista serio, bravo e, soprattutto di fede milanista.

    Report

    Rispondi

  • SteveCanelli

    02 Giugno 2015 - 14:02

    Donadoni ottima scelta.

    Report

    Rispondi

blog