Cerca

Umiliazioni

Milan, Carlo Pellegatti: "La società deve ancora comunicare l'esonero a Pippo Inzaghi"

Pippo Inzaghi

Su Sport Mediaset, il celebre giornalista "rossonero" Carlo Pellegatti fa il punto sulle trattative che dovrebbero portare Sinisa Mihajlovic sulla panchina del Milan (dopo l'incontro nella notte ad Arcore con Silvio Berlusconi, la firma è attesa nelle prossime ore e comunque entro venerdì). E Pippo Inzaghi? Già, ci sarebbe anche Pippo Inzaghi. Ed è proprio sul mister "uscente" che Pellegatti snocciola qualche informazione in più, e spiega: "Il Milan deve ancora comunicare l'esonero ad Inzaghi". Mentre la società tratta (neppure in segreto, anzi: tutt'altro) per scegliere il successore, del povero Pippo sembrano essersi già dimenticati tutti. Compresi Adriano Galliani & Co., che stando a Pellegatti non avrebbero neppure comunicato l'esonero all'allenatore. Non il migliore dei trattamenti possibili, per quella che, comunque, resta una bandiera del Milan.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • alfa553

    04 Giugno 2015 - 19:07

    Ricordo i proclama quando arrivo, sono da enciclopedia.

    Report

    Rispondi

  • renatoku40

    04 Giugno 2015 - 15:03

    Le bandiere del Milan sono ben altre. Bravo Pippo ma non sarà mai un rossonero visto che ha giocato in altre parti... La fede è un'altra cosa

    Report

    Rispondi

blog