Cerca

Passo indietro

Formula 1, Gp di Silverstone: pole per Lewis Hamilton, poi Nico Rosberg. Delusione Ferrari: dietro le Williams

Formula 1, Gp di Silverstone: pole per Lewis Hamilton, poi Nico Rosberg. Delusione Ferrari: dietro le Williams

Il miglior tempo al termine delle qualifiche del Gran Premio di Gran Bretagna a Silverstone, nona prova (su 19 totali) del Mondiale di Formula Uno, è stato quello di Lewis Hamilton. Il pilota della Mercedes partirà domani ancora in pole position. Il britannico precederà sulla griglia di partenza il compagno di scuderia, il tedesco Nico Rosberg. Per la quinta volta consecutiva la prima fila sarà dunque tutta Mercedes. Dalla seconda fila scatteranno invece le due Williams: il brasiliano Felipe Massa e subito dietro il finlandese Valtteri Bottas. Deludono le Ferrari, entrambe ai blocchi di partenza in terza fila: quinto tempo per Kimi Raikkonen e sesto per Sebastian Vettel. Superato in  blocco dalle Williams, il Cavallino fa un netto passo indietro.

Entusiasmo all'inglese - "È una giornata speciale. Se ottieni la pole nel tuo Gran Premio, in quello di casa con con tanti tifosi che mi hanno motivato per tutto il week-end, non può non esserlo. C’è anche mio fratello a vedermi, sono veramente contento", commenta Lewis. Il pilota però confessa: "Non sono stati giorni semplici abbiamo fatto tanti cambiamenti nel bilanciamento e anche le qualifiche non sono stati spettacolari, vedremo se andrà meglio in gara".

Delusione-Vettel - "È stato più difficile di quanto ci aspettavamo. Domani sarà diverso, dal punto di vista del passo gara ci siamo. Speriamo in una gara entusiasmante", così Sebastian Vettel, pilota della Ferrari, dispiaciuto commenta il suo deludente sesto posto ai microfoni di Sky Sport. "Sarà difficile passare le Williams, ma magari riusciremo a trovare qualcosa che possa aiutarci domani. Senz’altro non è la migliore posizione da cui partire. Non è stata una strategia ideale ma comunque siamo arrivati al Q3 con 2 set di gomme per cui andava bene", ha concluso Vettel.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog