Cerca

Ritorni

Antonio Cassano alla Sampdoria: il matrimonio-bis si farà

Calciomercato, la Sampdoria riprende Antonio Cassano

Dopo la pesantissima eliminazione dai preliminari di Europa League contro i serbi del Vojvodina, la Sampdoria corre ai ripari e sceglie una vecchia conoscenza. Ripartirà da Antonio Cassano. Il calciatore barese sta svolgendo le visite mediche e gli accertamenti, in via Boselli a Genova, prima di firmare il matrimonio-bis con il club blucerchiato, dopo quello durato dal 2007 al 2011. Non sarà un'unione facile questa volta per via di alcune situazioni scomode, in primis il rapporto per nulla amichevole con il nuovo allenatore Walter Zenga che potrebbe creare non pochi problemi al gruppo. Per il giocatore è pronto un biennale da 700 mila euro a stagione più bonus.

La nostra bandiera - Oltre a questi dettagli si tratterà una clausola tutta speciale per Fantantonio. La società a tal proposito è decisa a mettere le cose in chiaro sin dall'inizio: non saranno tollerate infrazioni. Il presidente Massimo Ferrero, del resto, è stato esaustivo: " Non lo prendo per due anni, ma per farne la nostra bandiera: dimostrerà di essere un grande uomo". Poi toccherà a mister Zenga rimettere in forma prima possibile l'attaccante pugliese che viene da un lungo periodo di inattività, da quando a gennaio ha rescisso il suo contratto con il Parma.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • frabelli

    08 Agosto 2015 - 23:11

    Ma come? Zebra, allenatore della Samp aveva detto che non lo veva così il Presidente Coso lo prende?! Complimenti!

    Report

    Rispondi

blog