Cerca

Neopresidente

Austria, il milanista Honda ha comprato la squadra austriaca Horn: "Fra quattro anni in Champions"

Austria, il milanista Honda ha comprato la squadra austriaca Horn:

Il milanista Keisuke Honda ha già pronto un piano B se le prossime stagioni con il Milan non dovessero andare per il meglio. Il giapponese sarà il presidente del Sv Horn, squadra austriaca da poco retrocessa in serie C, comprata attraverso la holding di famiglia Honda Estilo per 3 milioni di euro. Scrive il Corriere della sera che la ricerca per l'investimento giusto è durata tre anni, prima di cadere sul club austriaco, ritenuto da Honda uno dei migliori anche per le regole tolleranti sugli extracomunitari. L'Horn ha poi uno stadio di proprietà da 3500 posti e sarà presto ampliato. I costi di gestione quindi si preannunciano bassi, tanto da spingere il giapponese a sbilanciarsi in annunci roboanti: un programma quadriennale che porti la squadra dalla terza serie nazionale alla Bundesliga austriaca e alla Champions. In Giappone Honda ha organizzato una serie di provini per scoprire nuovi talenti. Dalla selezione è emerso Nagai, ventenne universitario che ha già rifiutato l'ingaggio per la squadra austriaca, preferendo una chiamata nella J-League. La strategia di Honda quindi punta a portare vagonate di giapponesi in austria, con la creazione di un centro sportivo vicino Tokyo e forte delle 50 accademie calcio che la holding Estilo già possiede in tutto il Paese.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog