Cerca

Calcio americano

I Red Bulls battono i New York City e appare gli spalti irridono Pirlo

I Red Bulls battono i New York City e appare gli spalti irridono Pirlo

La Major League americana è sempre più europea. Oltre all'acquisto di calciatori provenienti dall'altra parte dell'Oceano anche il comportamento dei supporter si accosta alle tinte del Vecchio Continente. Il derby di New York giocato tra i Red Bulls e i New York Fc verrà ricordato non tanto per il risultato ma per gli scontri fuori dallo stadio e gli sfottò tra le curve. La partita è stata vinta dalla squadra dei Red Bulls per 2-0 che hanno conquistato la Grande Mela grazie alle reti dell'attaccante inglese Bradley Wright-Phillips e del centrocampista brasiliano con passaporto italiano Felipe, ex Padova.

La provocazione - Per gli avversari capitanati dall'ex juventino Andrea Pirlo, non c'è stata partita. Pirlo e il compagno di squadra Frankie Lampard, ex icona  del Chelsea e del calcio inglese, sono stati accolti dalla tifoseria opposta con un particolarissimo benvenuto. Sugli spalti infatti è apparso un gigantesco striscione che prendeva in giro i due non più giovanissimi calciatori e che recitava: "City casa di riposo". Pirlo e Lampard sono stati disegnati con tanto di bastone da passeggio della vecchiaia e mani sulla schiena per reggere il peso della loro età. Si prospetta un lungo campionato a stelle e strisce per i due 'avanzati campioni'.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Anna 17

    Anna 17

    11 Agosto 2015 - 15:03

    Sono solo personaggi piccoli e squallidi che vanno negli USA solo per raccattare qualche soldo. Come se non ne avessero già rapinati una marea prima.

    Report

    Rispondi

  • davidking

    11 Agosto 2015 - 13:01

    Pensavo gli ricordassero. per offenderlo, delle sue origini Rom........

    Report

    Rispondi

  • zydeco

    11 Agosto 2015 - 10:10

    Io la partita l'ho vista. A parte il livello tecnico da scapoli ammogliati dell'incontro la presenza di Pirlo e' stata impalpabile a parte un paio di corners. Lampard non mi sono neanche accorto che fosse in campo. C'era?

    Report

    Rispondi

blog