Cerca

Mondiali

Pechino, il polacco Pawel Fajdek vince la medaglia d'oro nel lancio del martello: la usa per pagare il taxi

Pechino, il polacco Pawel Fajdek vince la medaglia d'oro nel lancio del martello: la usa per pagare il taxi

A 26 anni il polacco Pawel Fajdek ha vinto la sua seconda medaglia d'oro nel lancio del martello ai Mondiali di Pechino. Così ha passato tutta la notte a divertirsi come un matto per i locali della capitale cinese fino all'alba, quando questo ragazzone di 120 chilogrammi ha chiamato un taxi per tornare in hotel. Con l'euforia ancora a mille non si era reso conto però di avere il portafogli completamente vuoto, al collo però portava ancora la medaglia strappata con il record nazionale di 83,93 metri. Il tassita lo ha portato a destinazione, Fajdek si è sfilato la medaglia dal collo e gliel'ha data per pagare la corsa. In fondo a casa ne aveva un'altra. Sono passate alcune ore - di sonno - prima che l'atleta si rendesse conto della stupidaggine fatta. Si è rivolto alla polizia cinese, voleva recuperare il trofeo e ha implorato gli agenti di rintracciare il tassista. La trattativa è stata complicata, ma dopo una lunga trattativa la medaglia è tornata nelle mani del polacco e il tassista è stato regolarmente pagato.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • filen

    filen

    25 Agosto 2015 - 18:06

    Cosi la prossima volta l ubriacone ci penserà su due volte prima di festeggiare con l alcool

    Report

    Rispondi

  • eziocanti

    25 Agosto 2015 - 15:03

    Che fesso !!!

    Report

    Rispondi

blog