Cerca

Beccato

Neymar accusato di evasione fiscale: gli sequestrano beni per 42 milioni di euro

Nyemar  nei guai, ha evaso le tasse nel 2011 e nel 2013. Sequestrati beni per un valore di 42 milioni

Un altro illustre nome dello sport rischia di finire nella lunghissima lista degli evasori di tasse. Questa volta si tratta del giocatore brasiliano del Barcellona Neymar che, come hanno riferito i giornali del suo Paese, avrebbe evaso le tasse negli anni 2011 e 2013. L'evasione riguarda proprio le somme che il Barcellona avrebbe versato come stipendio al giocatore in quegli anni. Si parla di somme grosse che sembrano essere intorno ai 13,5 milioni di euro non versati in tasse. Per Neymar inoltre, è scattato un sequestro di beni pari a 42 milioni di euro. Il provvedimento non riguarda solo il calciatore ma anche diverse aziende legate al suo nome e a quello di alcuni suoi famigliari.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Fabius Maximus

    26 Settembre 2015 - 15:03

    Finirá tutto nel nulla o finalmente lo metteranno in cella per sempre assieme a Messi ?

    Report

    Rispondi

blog