Cerca

La polemica

Maurizio Zamparini accusa Massimiliano Allegri: "Stai rovinando Dybala. Sono molto arrabbiato con te"

Maurizio Zamparini accusa Massimiliano Allegri:

"Sta rovinando un campione. Sono arrabbiato e molto con Allegri", sbotta il presidente del Palermo Maurizio Zamparini. Intervistato da Radio Sportiva, il numero uno rosanero ha commentato con sdegno la manciata di minuti giocati da Paulo Dybala nella gara della Juve contro il Borussia Mönchengladbach. "Dybala è il calcio, Allegri no. L'argentino non va imbrigliato negli schemi, ma lasciato libero di inventare. In questo modo Allegri lo sta rovinando. Ho scritto a Paulo e gli ho consigliato di andare via dalla Juve", ha aggiunto Zamparini. Un talento che avrebbe dovuto fare il salto di qualità e che invece alla Juve non trova spazio: "Gli ho detto anche di farsi amici i senatori, che forse sono gelosi di lui. Dybala merita un allenatore diverso: in 7 minuti ieri sera ha fatto vedere la differenza".

Dalla Juve all'Inter: la colpa di Max - Ma l'attacco contro il tecnico juventino non finisce anzi si fa ancora più acceso: "Allegri sta buttando all'aria il lavoro di Conte, è lampante che non ha le idee chiare". Secondo l'imprenditore il problema è proprio l'allenatore livornese. Se al suo posto ci fosse qualcun altro le cose forse sarebbero diverse: "Con Mancini, ad esempio, Dybala giocherebbe sempre: può darsi che l'Inter vinca lo scudetto, ma deve ancora organizzare bene la squadra. Ma quando si vincono tante partite per 1-0, gran parte del merito è dell'allenatore". 

Allegri: "Dybala cresca con calma" - Alla vigilai della sfida con il Borussia, Allegri aveva frenato: "Dybala è un giocatore con qualità straordinarie, ma va lasciato crescere in modo sereno così come è cresciuto l'anno scorso Morata. Dobbiamo chiedergli di fare quello che sa. Davanti finora hanno giocato tutti, da qua a fine anno faranno tanti gol". 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog