Cerca

Salvezza

Il Bologna batte il Carpi in rimonta: beffa al 93esimo, 3 punti d'oro in trasferta

Serie A, il Bologna in rimonta batte in trasferta il Carpi per 2-1

Le polemiche sullo stadio Braglia che in settimana hanno interessato il Carpi, forse, hanno influenzato parecchio la prestazione in campo dei biancorossi. Gli uomini di Sannino hanno perso per 1-2 la sfida salvezza in casa con il Bologna. L'allenatore dei rossoblù Delio Rossi è riuscito ad aggiudicarsi i tre punti e la prima vittoria in trasferta, lasciando così l'ultimo posto in classifica della Serie A. L'inizio per il Carpi era stato spumeggiante. Dopo soli tre minuti aveva sfiorato il gol con con Matos e al 24esimo il tocco di Borriello aveva spedito in gol Letizia (in fuorigioco), portando così i biancorossi in vantaggio. Ma un'ingenuità di Lollo al 38esimo, un fallo inutile a centrocampo, ha lasciato i padroni di casa in dieci. Il doppio giallo dà la sveglia al Bologna che ingrana la marcia. Nel secondo tempo Gastaldello trova il pareggio grazie agli sviluppi di un corner, Rizzo libero al limite dell'area centra il palo di sinistro ma il pallone rimane in aerea e Gastaldello si fa trovare pronto a metterla in rete. La squadra di Rossi continua a spingengere sull'acceleratore e trova il gol nel finale, al 93esimo, grazie a Masina. Le due squadre rimangono comunque in zona retrocessione. Il Carpi scende all'ultimo posto in classifica a quota 3 punti mentre il Bologna, a 6 punti, sorpassa momentaneamente il Verona.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog