Cerca

Il caso

Doping, la Russia ammette: "Alcune accuse della Wada sono vere, altre no"

Doping, la Russia ammette: "Alcune accuse della Wada sono vere, altre no"

La Federazione di atletica della Russia ha ammesso alcune delle accuse mosse nei suoi confronti dalla commissione indipendente dell’Agenzia mondiale antidoping (Wada), che in un dettagliato report presentato ai media lunedì ha accusato la Russia di doping di Stato. "Ammettiamo alcune accuse mosse nei nostri confronti, altre no e ad alcune abbiamo già posto rimedio", le parole del presidente della Federatletica russa Vadim Zelichenok.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog