Cerca

La voce

Roma, l'ipotesi: Antonio Conte al posto di Rudi Garcia

Roma, James Pallotta è pronto a sostituire Rudi Garcia: al suo posto potrebbe arrivare Antonio Conte

La Roma trema. La sponda giallorossa della Capitale è in attesa di conoscere il proprio destino. La permanenza in panchina di Rudi Garcia dipenderà dalla partita di Champions League del 9 dicembre contro il Bate Borisov. In caso di sconfitta e dunque di uscita dalla competizione europea, il club capitolino potrebbe mettere la parola fine alla storia d'amore, con molti alti e bassi, che va avanti da quasi tre anni. La classifica non è buona, lo spogliatoio sembra spaccato e la difesa, per esempio, continua a fare acqua da tutte le parti senza contare che la pazienza dei tifosi dopo le assurde debacle in Europa ormai si è esaurita.

Sogno Conte - Il presidente James Pallotta dunque avrebbe già deciso: a fine stagione il tecnico francese dovrebbe salutare Roma. Al suo posto toccherà ad un altro mister cercare di far sognare ancora i Lupi: Antonio Conte. Il tecnico della Nazionale non è stato ancora contattato da nessun dirigente di Trigoria anche se ci sarebbe l'intenzione di avviare un piano strategico da attuare dopo la fine degli Europei. Soldi, contratti, progetti tecnici e di mercato: Conte avrebbe tutto ciò che a Rudi non è mai stato concesso. Ma l'attuale mister della Nazionale è un'opzione per la prossima stagione: in caso di esonero anticipato di Garcia, la Roma dovrebbe rivolgersi altrove.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog