Cerca

La verità

Povero Milan. Parla Carlo Ancelotti, ed è un disastro: "Perché quest'estate ho detto no al Cav"

Carlo Ancelotti

Al centro delle voci di calciomercato - lo danno al Bayern Monaco, per esempio - Carlo Ancelotti parla del suo recente passato, del suo "no" estivo al Milan. Lo fa in un'intervista a France Football, in cui spiega chiaro e tondo: "Mi hanno fatto una proposta, ma era il periodo in cui dovevo farmi operare. E poi, dopo il Real, mi era passata la voglia". Risposta diplomatica, forse: di sicuro, il progetto rossonero oggi come oggi fatica ad affascinare un "mammasantissima" del calcio come Carletto. Però, oggi, a tornare in panchina Ancelotti ci pensa, eccome. Al termine dell'anno sabbatico riprenderà, e così spiega: "Ho voglia di vincere un'altra Champions, quindi cerco un grande club di qualsiasi paese. Parlo quattro lingue. Dovrei cavarmela". Non abbiamo dubbi...

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog