Cerca

Champions

Nel destino delle italiane c'è José Mourinho: vi spieghiamo perché (sarà dura...)

Josè Mourinho

Il sorteggio sarà solo lunedì, ma Juventus e Roma iniziano già a spulciare i possibili avversari negli ottavi di Champions League. Arrivare primi nel girone avrebbe aiutato e non poco ma tant’è, entrambe hanno chiuso seconde e, per questo, non sono inserite tra le teste di serie: così i pericoli, ovviamente, arrivano dalle big. Le percentuali, però, le mettono oggi di fronte ad una sfida che riporta a vecchie ruggini.

Sia i bianconeri che i giallorossi, infatti, hanno maggiore possibilità di trovare nell’urna il Chelsea di Mourinho: circa il 17% di possibilità per Buffon e compagni, il 16.5% per gli uomini di Rudi Garcia. Visto il momento dei blues non sarebbe nemmeno l’avversario peggiore, ma la squadra di Mourinho per febbraio (andata degli ottavi il 16-17 e 23-24 febbraio, ritorno l'8-9 e 15-16 marzo). potrebbe essersi ampiamente ripresa e diventerebbe facilmente uno dei rivali più scomodi. Anche perché lo Special One ha sempre un conto aperto e un rapporto, appunto, «speciale» con le due italiane, già rivali quando era in nerazzurro.
Tra le altre, per la Juventus hanno percentuali alte il Bayern Monaco (14.5%) e lo Zenit San Pietroburgo (15,8%, ma solo se la Uefa decidesse di non far incontrare i russi e la Dinamo Kiev per i noti problemi tra le due nazioni), mentre il pericolo è «minore», considerando le possibilità e non il campo, per quanto riguarda Barcellona (che la Roma non può incontrare in quanto erano inserite nello stesso gruppo), Real Madrid, Atletico Madrid e Wolfsburg (13% circa).

Gli altri rischi per la Roma arrivano invece dal Manchester City (16%, sfidante nella Juve nel girone e per questo non incontrabile dai bianconeri) e dal Bayern Monaco (14%), e in entrambi i casi sarebbe una riedizioni delle sfide nei gironi dell’anno scorso. Meno probabili, almeno stando alle statistiche, gli incroci con Real Madrid, Atletico Madrid, Zenit e Wolfsburg (13% ciascuna). Lunedì alle 12 a Nyon ne sapremo di più, sperando anche che l’urna sia più benevola dell’ultima volta che l’Italia portò due squadra agli ottavi: nel 2012/13, infatti, la Juve trovò l’agevole Celtic e superò il turno, mentre l’avventura del Milan si fermò subito per mano del Barcellona.

di Matteo Spaziante

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog