Cerca

Nba

Incredibile: hanno perso una partita. Dopo 24 vittorie, capitola la Golden State di Curry

Stephen Curry

Si ferma dopo 24 vittorie lo strepitoso inizio di stagione dei Golden State Warriors (24-1), battuti 108-95 a Milwaukee dai Bucks (10-15). La franchigia del Wisconsin viene trascinata dalle grandi prove di Greg Monroe (28 punti, 11 rimbalzi e 5 assist) e Giannis Antetokounmpo a referto con una tripla doppia da 11 punti, 12 rimbalzi e 10 assist. I californiani, stanchi per la faticosa vittoria di venerdì sera a Boston dopo due tempi supplementari, restano in partita fino alla fine del terzo quarto, chiuso sotto di soli tre punti sull’80-77, per poi alzare bandiera bianca nell’ultimo periodo nonostante i 28 punti di Stephen Curry e i 24 punti e 11 rimbalzi di Draymond Green.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog