Cerca

Addio

Pirlo, la rottura con la Juve: ecco la sua verità

2
Pirlo, la rottura con la Juve: ecco la sua verità

"Loro volevano che restassi ancora, non mi hanno mandato via. È stata una mia decisione, avevo altre scelte in testa e ho deciso per questo. Mi è molto dispiaciuto ma è stata una mia scelta". Lo ha detto il centrocampista del New York City Andrea Pirlo nel corso del workshop in svolgimento a Dubai per la decima edizione del Dubai International Sports Conferencè tornando sul suo addio alla Juventus. "Si arriva a una certa età in cui bisogna fare delle valutazioni - ha sottolineato il regista bresciano - Era arrivato il momento giusto per cambiare e fare una nuova esperienza dopo quattro fantastici anni e aver vinto quello che c’era da vincere. Ho fatto una scelta di vita per imparare qualcosa di nuovo".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • afadri

    28 Dicembre 2015 - 18:06

    Si,Pirlo è un grande sportivo oltre che un eccellente giocatore. Potremmo additarlo ai giovani che cercano esempi da emulare.

    Report

    Rispondi

  • cosimo.sgura

    28 Dicembre 2015 - 14:02

    Ognuno di noi è padrone del proprio futuro. Se Pirlo ha deciso così avrà avuto i suoi motivi. È stato un grande e va rispettato. Ciao campione.

    Report

    Rispondi

media