Cerca

Sulla mitica Streif

Peter Fill vince la discesa libera di Kitzbuhel: è il terzo italiano a riuscirci nella storia

Peter Fill vince la discesa libera di Kitzbuhel: è il terzo italiano a riuscirci nella storia

Pazzesca impresa dell’azzurro Peter Fill che oggi ha vinto la discesa libera di Kitzbuehel valida per la Coppa del mondo di sci. Il 33enne di Bressanone si è imposto sulla mitica Streif, seppur con percorso accorciato, chiudendo in 1’52"37 al termine di una gara caratterizzata dallo slittamento del via a causa della scarsa visibilità e da stop a ripetizione dovuti alle tante cadute lungo il tracciato, sicuramente il più impegnativo del Circo Bianco. Al secondo e terzo posto gli svizzeri Beat Feuz (1’52"74) e Carlo Janka
(1’53"02).

Fill è solamente il terzo italiano a riuscire nell'impresa dopo Christian Ghedina (nel 1998) e Dominik Paris (nel 2013). La gara, che a causa della scarsa visibilità aveva subito due posticipi (dalle 11.45 alle 12.15 e poi alle 12.45), ha vissuto momenti di paura per tre spettacolari incidenti che ha costretto ad altrettanti interruzioni della discesa. Due austriaci, Georg Streitberger ed Hannes Reichelt,  sono stati trasportati con l’elicottero in ospedale per accertamenti. Poi è caduto anche il leader di Coppa del Mondo, il norvegese Aksel Lund Svindal, che comunque si è rialzato da solo. Nel parterre spettatori d’eccezione tra i quali Bernie Ecclestone e Niki Lauda.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog