Cerca

Versioni

Truffa all'Inter, parla Adriano Bacconi: "Vi racconto la mia verità"

Adriano Bacconi

«Sono molto sereno, ho già chiarito la mia posizione alle autorità competenti e i fatti saranno chiariti a chiusura delle indagini», l’ex collaboratore tecnico dell’Inter Adriano Bacconi (volto noto della Domenica Sportiva e collaboratore per l’area tecnica della Beneamata, prima di cessare il rapporto con la società) nega qualsiasi coinvolgimento nel tentativo di truffa ai danni del club. «La risoluzione del mio contratto con l’Inter è completamente estranea a questa vicenda, sto semplicemente seguendo dei progetti ritenuti dalla società non compatibili», sono le sue dichiarazioni riportate dal sito «Repubblica.it».

Bacconi, presente nella vicenda solo come persona informata dei fatti, secondo la ricostruzione riportata dal «Corriere della Sera» sarebbe stato colui che avrebbe messo in contatto i due truffatori, presentatisi come emissari dell’Etihad, con la società nerazzurra per un’ipotetica sponsorizzazione da parte della compagnia aerea per 25 milioni a favore della società nerazzurra. Sulla vicenda indagano i carabinieri e la Procura di Roma.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog