Cerca

Formula 1

Falsa partenza di Ecclestone: rinviate le nuove regole per le qualifiche

Bernie Ecclestone e Sebsatian Vettel

Slitta l'esordio del nuovo sistema di qualifiche per quanto riguarda la Formula 1. Bernie Ecclestone, in un'intervista all'Indipendence, ha dichiarato che il nuovo sistema con eliminazioni ogni 90'' e solo due piloti a giocarsi la pole positio non è ancora pronto per fare la sua comparsa sabato: "Le nuove qualifiche non ci saranno da subito perché non possiamo sistemare tutto in tempo - ha spiegato - Il nuovo format avrebbe dovuto debuttare a inizio stagione, ma al momento non siamo nelle condizioni di fornire tutto il software necessario, per cui le qualifiche cambieranno probabilmente in Spagna. In Australia ci sarà il vecchio format". 

La novità - Ancora lontano, però, l'obiettivo del manager inglese, pronto a rivoluzionare il campionato. Il suo nuovo meccanismo prevede che: "Il più veloce nelle qualifiche non parta dalla pole. Perché dovrebbe essere lento in gara se è veloce in qualifica? Io voglio una cosa semplice. Vorrei che le qualifiche restino così, perché vanno bene, e se un pilota è in pole e ha vinto la gara precedente, gli darei una penalità in modo che debba lottare col gruppo per andare in testa, che è quello che alla fine farebbe ma col risultato che la gara sarebbe eccitante"

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • zefleone

    29 Febbraio 2016 - 17:05

    Che grande cagata. Speriamo che quanto prima vada fuori dai coglione sto vecchio imbecille. Ha distrutto la F1 se va avanti così non rimarrà più nulla nell'arco di breve tempo. Mi meraviglio dei team partecipanti.......forse per interesse dimostrano anche loro di essere dei venduti.

    Report

    Rispondi

blog