Cerca

Qui Roma

Totti, la rivincita al Bernabeu. Dopo gli applausi, la confessione: "Il mio solo rimpianto...?"

Francesco Totti e Luciano Spalletti

Solo uno scampolo di partita per Francesco Totti al Bernabeu, ma all'ingresso in campo i tifosi del Real Madrid lo hanno letteralmente acclamato. Una bella rivincita per il Pupone, tutt'altro che al centro del progetto di Luciano Spalletti (che gli ha regalato solo 16 minuti di gioco nella sconfitta contro il Madrid che ha sancito l'addio alla Champions League della Roma). Ma tant'è. Il boato del Bernabeu deve aver toccato Totti, che al termine della partita ha detto: "È stata un'emozione grandissima". Quando gli viene ricordato di non aver lasciato la Roma neppure dopo la chiamata del Real, Totti confessa: "È il mio unico grande rimpianto". Infine, l'ultima battuta: "Son ricordi bellissimi perché il calcio mi ha dato tanto, questi sono ringraziamenti da uno stadio strepitoso. Il futuro? Poi vediamo, per ora mi godo questo momento", ha concluso con gli applausi dei "blancos" che ancora gli ronzavano in testa.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog