Cerca

Interferenze

Milan, il giovanissimo leader che sfida il Cav: la frase che fa infuriare il presidente

Silvio Berlusconi

Dopo la batosta contro il Sassuolo, Mihajlovic sembra aver bocciato definitivamente Balotelli, tra i peggiori al Mapei Stadium. In attesa della forma migliore di Menez, è dunque il momento degli esperimenti per ovviare all’emergenza aperta dal ko di Niang: prima Antonelli ala per liberare Bonaventura, ieri il ritorno in gruppo di Luiz Adriano dopo il “giallo” cinese. Difficile immaginare, però, una chance immediata per il brasiliano domenica con il Chievo (è out dal 9 gennaio). Così Sinisa ha risfoderato anche il 4-3-3, abbandonato dopo il disastroso inizio, con Poli o Josè Mauri a completare la mediana con Bertolacci e Kucka. «Spero che Mihajlovic resti anche il prossimo anno, è stato fondamentale per la mia crescita qui e alla Samp», dice Romagnoli (premiato da Levissima come “Everyday climber”) dopo le ultime voci, «l’obiettivo resta la Champions. Il club ha speso tanto per me? Spero di diventare una bandiera. Ma prima voglio gli Europei». (F.PER.)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • iltrota

    11 Marzo 2016 - 18:06

    Bellissima la foto del Puttaniere: tutta plastica e cerone !!!

    Report

    Rispondi

  • emo

    11 Marzo 2016 - 17:05

    E perché avrebbe fatto infuriare Berlusconi?

    Report

    Rispondi

blog