Cerca

Pioggia di gol

Borriello show, ma Totti salva la Roma: 3-3 con l'Atalanta. E l'Inter gode

Borriello show, ma Totti salva la Roma: 3-3 con l'Atalanta. E l'Inter gode

Doveva essere la grande occasione per la Roma di avvicinarsi al secondo posto: è andato in scena lo show dell'ex Marco Borriello, autore di una doppietta e del capitano giallorosso Francesco Totti. A Bergamo la sfida delle 12.30 valida per la 33esima giornata di Serie tra Atalanta e Roma finisce 3-3: gli ospiti possono recriminare per gli errori in difesa, visto che dopo 27 minuti la banda Spalletti era avanti già 2-0. Reja può sorridere e aggancia quota 37 punti, mentre la Roma è a quota 65, a -5 dal Napoli.

Nelle formazioni iniziali 4-3-3 speculari con Gomez-D'Alessandro-Borriello da un parte e Dzeko-Salah-Perotti dall'altra. Nei primi minuti la Roma prova a fare la partita, ma prima De Rossi e poi Perotti (tiro alto da dentro l'area) sono imprecisi. Nonostante le sgroppate di Gomez al 23' arriva il gol giallorosso: uno-due Digne-Perotti, il terzino batte Sportiello di destro. Dopo quattro minuti ancora Roma: lancio di Dzeko per Salah, che fugge sulla sinistra e serve a rimorchio Nainggolan: è 0-2, terzo gol stagionale per il belga. La partita però è senza tregua: al 33' Kurtic lancia Gomez, cross per Borriello, che sfiora, palla a D'Alessandro che sigla l'1-2 da pochi passi. Al 37' arriva il pari dell'ex Milan, che di testa anticipa tutti da calcio d'angolo. Nel finale di tempo grande parata di Sportiello su Dzeko, che aveva sparato al volo dal limite: il bosniaco spreca anche a porta spalancata.

Nella ripresa l'ex Borriello fa esplodere lo stadio Azzurri d'Italia: ripartenza con Gomez, tocco in mezzo per il centravanti che batte Sczseny con un tocco di misura sul palo lontano. Al 67' lo scatenato Gomez sfiora il gol di tacco, entre al 72' Dzeko spreca da pochi passi su invito di Perotti, che dopo pochi minuti calcia a lato dopo un'azione personale. Al 78' entra Totti: il fantasista prima serve Nainggolan che calcia alto, poi decide il match. All'85' il capitano di prima batte Sportiello di potenza dopo un batti e ribatti in area: è 3-3. Nel recupero la Roma sfiora il 3-4, a finisce in parità: ora la Roma dovrà difendersi dal ritorno dell'Inter in classifica, mentre i bergamaschi sono praticamente salvi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog