Cerca

Sbiancati

"Sì, c'è l'accordo". Terremoto al Real prima della finale: addio a CR7?

Cristiano Ronaldo

Ieri, martedì 10 maggi, France Football spiegava, con tanto di foto di CR7 con la maglia del Psg, perché bisognava puntare su Cristiano Ronaldo. Oggi Le Parisien si spinge oltre. Si profila un nuovo tormentone estivo ed è quello riguardante il sogno dei campioni di Francia di portare a Parigi il fuoriclasse portoghese. Bisogna convincere il Real Madrid e non è facile, ma secondo il giornale parigino il Psg un passo avanti lo avrebbe fatto visto che Jorge Mendes, agente del giocatore, avrebbe giù un accordo verbale con il patron del club, Nasser Al-Khelaifi: in caso di addio al Real, il Paris Saint Germain avrebbe la priorità su tutti gli altri pretendenti.

Il Psg, che continua a dominare in Francia, vuole andare all’assalto della Champions League e Cristiano Ronaldo sarebbe il rinforzo più importante per una squadra che la prossima stagione non avrà tra le sue fila Zlatan Ibrahimovic, destinato a non rinnovare il contratto in scadenza a giugno. L’indiscrezione ha grande risalto anche sulla stampa spagnola, ma il sito del quotidiano madrileno AS, ricorda che il portoghese e i blancos, legati fino al 2018, hanno iniziato a discutere del rinnovo e si parla di un prolungamento fino al 2020 o al 2021. La partenza di CR7, assicurano i media iberici, non è un’idea che frulla nella mente di Florentino Perez.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog