Cerca

sciroccato

Gascoigne, l'ultimo enorme guaio: condannato. Che cosa ha combinato

Grossissimi guai per Gascogne: condannato, cosa ha combinato stavolta Gazza

Paul Gascoigne, 49 anni portati malissimo, è ancora nei guai. L'ex idolo del calcio inglese è finito a processo per aver pesantemente insultato un agente di sicurezza di colore, nel novembre scorso, a Wolverhampton. Denunciato e trascinato in tribunale, Gazza è stato giudicato colpevole di ingiuria aggravata dall'odio razziale. 

Gascoigne che si è difeso in aula definendo una "battuta" la sua infelice frase. Il fattaccio è avvenuto durante uno show, durante il quale Paul disse che non riusciva a vedere se l'uomo stesse sorridendo o meno perché in piedi in un angolo buio del palco. E soprattutto perché nero. L'ex calciatore si era inizialmente dichiarato non colpevole nel corso di un'audizione, lo scorso giugno. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog