Cerca

Basket

Choc all'Armani Milano: Gentile degradato, non sarà più capitano

Choc all'Armani Milano: Gentile degradato, non sarà più capitano

Con le debite proporzioni è come se a Totti togliessero la fascia di capitano. Per i tifosi dell'Olimpia Armani Milano uno choc. Nella stagione del basket che si aprirà tra una decina di giorni, Alessandro Gentile non sarà più il capitano della squadra più titolata d'Italia. Al suo posto la fascia la porterà Andrea Cinciarini, "uno che in spogliatoio ha carisma e che viene per questo ascoltato".

Il presidente milanese Livio Proli, braccio destro del patron Giorgio Armani, usa parole dure nei confronti di Gentile: "Deve dimostrare quello che abbiamo visto in lui un anno e mezzo fa e che ci ha spinto a firmarlo con un triennale". In realtà, la scelta potrebbe avere effetti assai benefici e potrebbe essere stata concordata col giocatore. Gentile, in questi anni, ha sicuramente sofferto di una eccessiva esposizione mediatica, idolatrato forse oltre i suoi reali meriti nelle vittorie e nelle sue partite migliori, gettato nella spazzatura nelle sconfitte o quando non giocava al meglio. Sicuramente, il ragazzo soffre di scarsa solidità mentale, anche per la giovane età. E forse, essere un po' meno sotto i riflettori lo aiuterà a ritrovare la calma e il rendimento migliori.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog