Cerca

Raptus

"Figli di migliaia di p...". Medel perde la testa, verso la maxi-stangata

Cile, arbitro insultato: Medel rischia una maxi squalifica

Stangata in arrivo per Gary Medel.  Tutta colpa del cartellino rosso rimediato dal ‘Pitbull’ in occasione dell’ultima sfida contro il Paraguay, valevole per le qualificazioni mondiali di Russia 2018. Il Cile perde 2-1 in trasferta e Medel perde la testa nei minuti di recupero. Il motivo? Insulti al direttore di gara, l’argentino Nestor Pitana. Wigberto Duarte, segretario generale della APF (Federazione calcistica del Paraguay), ha reso noto il referto consegnatogli dall’ arbitro: “Al 93’ ho espulso il capitano del Cile per aver utilizzato un linguaggio offensivo e per avermi gridato a gran voce ‘Argentini figli di migliaia di p….’”. Il centrocampista dell'Inter riceverà una dura punizione, rischia almeno quattro giornate di squalifica.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • ninolorenziniiol.it

    21 Settembre 2016 - 20:08

    Veramente Medel non si è sbagliato

    Report

    Rispondi