Cerca

Romanista

Edinz Dzeko, furto in casa dopo la doppietta: malloppo di 500 euro

Paura per Dzeko: i ladri entrano in casa quando la moglie e le figlie erano nell'abitazione

Edin Dzeko, al ritorno da Reggio Emilia dopo la doppietta al Sassuolo, è stato accolto da una pessima notizia. La sua villa di Casal Palocco, dove dormiva la moglie Amra con le figlie Una (9 mesi) e Sofia (12 anni) è stata infatti svaligiata dai ladri. Tanta paura, ma il malloppo è stato minimo: circa 500 euro e, fa sapere il Corriere della Sera, anche alcune borse griffate. È stata la stessa Amra Silajdzic, modella, ad accorgersi dei rumori, svegliandosi e chiamando terrorizzata i carabinieri, che adesso stanno indagando sul caso.

Non è la prima volta che i giocatori giallorossi devono fare i conti con i ladri: La scorsa primavera era stata svaligiata la villa di Nainggolan, sempre a Casal Palocco, dove era presente la moglie Claudia incinta e il bottino era stato più ingente rispetto a Dzeko, con centinaia di migliaia di euro di refurtiva tra soldi e oggetti di valore. Negli anni passati altri calciatori della Roma avevano trovato la casa svaligiata: Menez, Juan, Gervinho e Doumbia. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog