Cerca

Champions

Juve beffata all'84esimo: dormita e 1-1 col Lione, qualificazione rimandata

Juve beffata all'84esimo: dormita e 1-1 col Lione, qualificazione rimandata

Mister Massimiliano Allegri aveva chiesto tre punti per chiudere, subito, il discorso qualificazione agli ottavi di Champions League. La Juve fallisce l'obiettivo all'84esimo, a pochi minuti dalla fine: allo Stadium con il Lione finisce 1-1. Ad aprire le danze è il solito Higuain, che al 13esimo del primo tempo trasforma un penalty. Poi per i bianconeri una prestazione altalenante, in cui si alternano buone occasioni a mezze dormite. Così i francesi prendono campo, giocano alla pari e, quando la sconfitta pareva ad un passo, trovano la zampata che vale il pari. Dormita della difesa su punizione di Ghezzal, la linea sbaglia il fuorigioco e Tolisso insacca di testa in area piccola. Sfuma così la qualificazione con due turni d'anticipo. La Juve, ora, si trova a otto punti, a due lunghezze dal Siviglia primo e col Lione che, a quattro punti dai bianconeri, crede ancora alla qualificazione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog