Cerca

Salute: piccole manie ossessive per 1 mln di italiani

Salute

0
Salute: piccole manie ossessive per 1 mln di italiani

Roma, 16 apr. (Adnkronos Salute) - Lavarsi le mani continuamente, sistemare le lattine o penne e matite rigorosamente in fila, camminare seguendo proprie, precise regole. Un milione di italiani convive con queste, e tante altre, piccole manie: controlli e riti ripetuti ossessivamente nel corso della giornata.

"La mente delle persone colpite da disturbo ossessivo compulsivo - spiega Giampaolo Perna, direttore scientifico e primario del Dipartimento di neuroscienze cliniche di Villa San Benedetto Menni ad Albese con Cassano (Co) - è invasa da pensieri ripetitivi e martellanti". Non sfuggono a questa sorta di rituali nemmeno le celebrities, preda di ossessioni quotidiane come i comuni mortali. David Beckam mette le lattine in frigorifero tutte allineate, Leonardo di Caprio pesta le fughe delle piastrelle, hanno raccontato gli esperti riuniti al convegno dedicato alla 'piccole manie'.

"L'invasività dei pensieri insieme alla sensazione che siano estranei a se stessi - prosegue Perna - scatena una intensa forma di angoscia e malessere che costringe la persona a rituali e manie che possono imprigionare la stessa in interminabili controlli o riti. Lavarsi le mani continuamente terrorizzati dallo sporco, aver bisogno di mettere tutto in ordine, avere il continuo dubbio di aver fatto o meno la cosa giusta sono alcune delle compulsioni che invadono la vita della persona che soffre". A rimetterci è la qualità della vita e le funzioni sia a livello lavorativo che sociale: per questo gli esperti evidenziano l'"importanza di intervenire quanto prima con un consulto specialistico".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media