Cerca

IMPARARE DIVERTENDOSI

Nasce il portale del 'FEI'
per l'educazione alimentare

Una piattaforma digitale per promuovere la cultura della sana nutrizione al fine di aiutare i giovani a fare scelte consapevoli per crescere e mantenersi in salute

Una piattaforma digitale per promuovere la cultura della sana nutrizione al fine di aiutare i giovani a fare scelte consapevoli per crescere e mantenersi in salute

0
Un momento della tavola rotonda del FEI alla Provincia di Milano

Un momento della tavola rotonda del FEI alla Provincia di Milano

Una piattaforma digitale per promuovere la cultura della sana nutrizione al fine di aiutare i giovani a fare scelte consapevoli per crescere e mantenersi in salute

L’obiettivo del progetto è ambizioso: promuovere la cultura della sana nutrizione al fine di aiutare i giovani a fare scelte consapevoli per crescere e mantenersi in salute. Perché gli ultimi numeri del sovrappeso e dell’obesità in Italia sono preoccupanti: il 32.8% dei bambini tra gli 8 e i 9 anni, il 20.9% di quelli fra i 10 e i 15 e il 41.9% degli adulti. al punto da ‘unire’ la Fondazione Italiana per l’Educazione Alimentare (FEI) e Abbott nel progettare e presentare a Milano nel corso di un incontro alla Provincia un innovativo strumento didattico per i ragazzi dagli 11 ai 14 anni. E per venire incontro alle esigenze di un pubblico così giovane il programma “NUTRIZIONE: PRENDIAMOCI GUSTO!” è stato progettato su una piattaforma digitale. Una vera e propria enciclopedia della sana alimentazione con schede didattiche, test di auto valutazione e un videogioco edutainment tutto italiano, dal titolo “HUNGRY KIDS”. L’intero programma educativo è disponibile gratuitamente online e compatibile con qualsiasi computer, smartphone o tablet. “Abbiamo avuto l’idea del videogioco “Hungry Kids” ha spiegato - Stefano Zangara, Direttore Risorse Umane Abbott in Italia - sviluppato in collaborazione con FEI e N3 per offrire un programma innovativo e stimolante al fine di educare gli adolescenti e non solo alla cultura della corretta nutrizione”. “Educare è molto più che informare – ha affermtoa Giorgio Donegani, Presidente Fondazione Italiana per l’Educazione Alimentare - significa fornire motivazione e strumenti per modificare le proprie abitudini. Il programma NUTRIZIONE: PRENDIAMOCI GUSTO!” parla ai ragazzi utilizzando il loro linguaggio e incentivando il loro protagonismo per imparare divertendosi a gestire le proprie scelte di benessere”.

La piattaforma digitale. Contenuti accattivanti proposti con strumenti tanto efficaci sul piano dell’apprendimento quanto divertenti e stimolanti nell’uso, sono la chiave per apprendere informazioni e concetti fondamentali per la salute e motivare alla loro applicazione nella pratica quotidiana. I moduli di cui si compone il percorso sono interconnessi l’uno all’altro, ma sono esplorabili secondo una libertà di sequenza che permette allo studente di seguire un processo personale di costruzione e apprendimento. Dopo il test iniziale, può scegliere di esplorare ogni altro modulo, anche ripetendolo più volte con sempre maggior consapevolezza e spinto da nuovi obiettivi e interessi. A conclusione del percorso, un test di autovalutazione online con 10 domande chiuse, servirà a verificare l’apprendimento e a far emergere la differenza di conoscenza e consapevolezza rispetto all’inizio dell’attività. “HUNGRY KIDS” è un videogioco edutainment tutto italiano, disponibile gratuitamente on-line per PC e scaricabile per smartphone e tablet sui principali APP STORE (Apple, Android). Giocando con “HUNGRY KIDS”, i ragazzi potranno divertirsi e sfidarsi in competizioni “all’ultimo morso”, imparando nello stesso tempo a dosare in maniera corretta carboidrati, proteine, glucidi con un’attenzione all’esercizio fisico e a una sana attività sportiva. (IS. SER.)

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media