Cerca

SCOPRI COME STA LA TUA PELLE

Anche la salute della pelle passa
da cibo sano e comportamenti ok

La salute della pelle passa anche attraverso comportamenti sani e un’alimentazione corretta. Per questo all’interno di Expo 2015, presso il padiglione della Società Civile all’interno di Cascina Triulza, si svolge il prossimo 14 luglio una giornata all’insegna della prevenzione e della cura della pelle. Dalle ore 11 alle ore 18 sarà possibile sottoporsi a uno screening gratuito della pelle e ricevere utili consigli e informazioni sulla prevenzione dei tumori e delle patologie della pelle e sui corretti comportamenti al sole, in vista dell’estate. L’appuntamento, che fa parte del progetto ‘Nutrire la pelle’, è organizzato dall’équipe del progetto ‘Salute allo Specchio’ del San Raffaele di Milano in collaborazione con OTI Oncology Training International  - Oncology Esthetics, l’ente internazionale che forma e certifica le operatrici dell’estetica per il trattamento dei pazienti oncologici.

Durante l’intera giornata sarà presente Angela Noviello, direttore Italia e coordinatore europeo di OTI: “Noi siamo quello che mangiamo e la pelle, come uno specchio, riflette il nostro stato di salute”,  spiega Angela Noviello, “Un’alimentazione sana, consapevole ed equilibrata e uno stile di vita corretto sono fondamentali per il nostro benessere. Per questo OTI, in collaborazione con Salute allo Specchio, ha deciso di essere presente in Expo 2015 per offrire consulenza e uno screening gratuito della pelle e diffondere la cultura della prevenzione, a partire dalla tavola”.  Chiunque si presenterà presso lo spazio di Cascina Triulza il prossimo 14 luglio potrà effettuare un’analisi accurata della pelle attraverso il nuovo analizzatore EuraFace Skin Scanner, che utilizza una luce ultravioletta ad onde lunghe che permette di illuminare e mettere in evidenza le aree problematiche della pelle. OTI è partner del progetto ‘Salute allo Specchio’, il servizio gratuito del IRCCS Ospedale San Raffaele di Milano che offre trattamenti sicuri e gratuiti alle pazienti oncologiche all’interno di un percorso per ritrovare il sorriso e la fiducia in sé. Dalla sua fondazione, nell’aprile 2013, OTI Italia ha formato oltre 100 estetiste che operano in strutture pubbliche e private offrendo protocolli estetici studiati su misura per le esigenze della pelle durante il ciclo di terapie oncologiche. Si ringrazia Euracom per aver messo a disposizione del progetto EuraSkin Scanner. (CARLOTTA DONNINI)

Padiglione Cascina Triulza – 9 luglio - dalle ore 11.00 alle ore 18.00 – Ingresso libero e gratuito per i visitatori di EXPO

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog