Cerca

BIBLIOTECA

‘Alzheimer. Il buio nella mente’
Declino inesorabile dell’oscurità

0

‘Alzheimer. Il buio nella mente’ di Gian Ugo Berti e Susanna Berti Franceschi è un racconto struggente da parte di chi ha condiviso i momenti e le sorte dei loro cari, che da un’esistenza intellettualmente vitale e laboriosa sono scesi lungo il declino inesorabile dell’oscurità. Un tema forte, affrontato in nome dell’amore verso i familiari, supportato dalla competenza scientifica in materia e impreziosito dal talento letterario degli autori.

Gian Ugo Berti, neurochirurgo, giunge alla narrativa dopo l’esperienza quarantennale di giornalista medico. Dal 1978 collaboratore del quotidiano Il tirreno e del Gruppo editoriale Repubblica-L’Espresso ha collaborato anche con l’agenzia giornali locali, Radio Capital, Kataweb salute e Repubblica Salute.

Susanna Berti Franceschi è vicepresidente della fondazione storica nazionale Angiolo e Maria Teresa Berti, di cui ricopre anche il ruolo di direttore responsabile del comitato scientifico e di ricerca storica. Si occupa tra l’altro di storia di genere con uno sguardo al ruolo femminile nel potere e nella cultura, particolarmente nel periodo medioevale, argomento sul quale ha pubblicato numerosi saggi e libri.

 

‘Alzheimer. Il buio nella mente’

di Gian Ugo Berti e Susanna Berti Franceschi

Cooperativa Autori – Diòspero Edizioni

2015 – pagg. 252 – euro 16,50

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media